Main menu

{ Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario. (Elbert Green Hubbard)}

In linea con i trend non soltanto del web design e della realizzazione siti web in generale, ma anche di marketing digitale e SEO, tenendo in considerazione le modifiche nelle abitudini degli utenti della rete, ci siamo specializzati nella creazione di siti responsive. Un sito con interfaccia responsive consente ai tuoi potenziali clienti di raggiungerti più facilmente e avere un’esperienza di navigazione ottimale su dispositivi mobili come tablet, Ipad, Iphone, smartphone Android, Windows phone, oltre che su PC o laptop con schermi di tutte le dimensioni possibili, inclusi i mini PC e tutti i device ibridi.

Nell’era del digitale impera sempre di più il paradigma del “sempre connessi”: gli utenti non hanno più bisogno di sedersi a una scrivania e accendere un computer per accedere alla rete.  Mentre camminano per strada il loro sguardo è calamitato dallo smartphone, e il tablet sempre più spesso sostituisce il pc, che non può essere utilizzato mentre si è seduti comodamente sul divano.

Che cosa significa questo in termini di marketing? È molto semplice: le aziende ormai hanno il dovere di fornire esperienze sul web personalizzate, che tengano conto anche del dispositivo attraverso cui gli utenti interagiscono con il brand.

È qui che entra in gioco il responsive web design. Un sito web responsive, è un sito realizzato con una particolare tecnica di sviluppo che fa sì che il layout del sito si adatti in modo automatico alla dimensione dello schermo dal quale viene visualizzato. Ciò significa che, se hai un sito responsive, esso sarà visualizzato diversamente su tablet, smartphone o pc: l’utente così non dovrà perdere tempo zoomando o navigando lo schermo per reperire le informazioni desiderate, ma queste saranno presentate nel modo che meglio si adatta alla modalità di visualizzazione prevista dal dispositivo.

Un sito mobile-friendly è inoltre tenuto in maggiore considerazione da parte di Google, che ha fatto recentemente del grado della user experience su smartphone e tablet uno dei parametri da prendere in considerazione per il posizionamento.

Realizzare un sito responsive ti porterà dunque:

- Riduzione del tasso di abbandono da parte dei clienti: gli utenti del web sono ormai abituati a trovare le informazioni che cercano in pochissimi secondi. Se approderanno su un sito in cui la collocazione delle risorse da loro cercate non è individuabile intuitivamente a una prima occhiata, molto probabilmente cambieranno sito e cercheranno ciò che serve loro presso un tuo competitor, può essere fondamentale nei siti ecommerce a  secondo del loro target di riferimento;

- Miglioramento dei tempi di caricamento della pagina: siti poco navigabili su mobile o con interfacce non adatte al dispositivo determinano inevitabilmente un abbandono della pagina. Inoltre strettamente connessa al tasso di abbandono è la velocità con cui un sito viene aperto sul browser dell’utente: se il sito ha unicamente la versione desktop, i dispositivi mobili impiegheranno più tempo per aprire le pagine (e gli utenti dunque potrebbero decidere di non voler aspettare così a lungo). Con un sito responsive, la velocità di caricamento sarà ridotta e l’utente non dovrà attendere troppo;

- Aumento della reperibilità: se il sito è responsive gli utenti potranno accedervi pressoché in ogni momento e in ogni luogo, basta che vi sia una connessione a internet disponibile. Qualunque sia la tua attività sarà sempre visualizzata tra i primi risultati nei motori di ricerca;

- Distinzione del brand rispetto ai competitor: la diffusione del responsive web design va aumentando sempre di più, ma in modo non uniforme per tutti i settori del business. Applicare questa tecnologia, dunque, può consentirti di aggiungere un ulteriore elemento alla lista di vantaggi che ti distinguono dai tuoi concorrenti;

- Personalizzazione dell’esperienza di navigazione: naturalmente, lo schermo da 5 pollici di uno smartphone non può contenere tutte le informazioni presentabili sullo schermo di un desktop pc, a meno di creare una confusione eccessiva aumentando esponenzialmente il rischio di abbandono. Durante la fase di progettazione del sito responsive sarà possibile, quindi, selezionare e riorganizzare la distribuzione delle informazioni, in modo da fornire all’utente un’esperienza di navigazione adattata. 

Noi mettiamo a tua disposizione tutto il know-how, consigliandoti passo passo sulle scelte più adatte nella realizzazione di un sito responsive: richiedici un preventivo o contattaci per saperne di più!

Validazioni W3C

 

 

 

FacebookG+TwitterRSS